Oggi 10 luglio, alle ore 19, presso l’ex Convento del Ritiro, in via Mirabella, nell’ambito della personale di pittura “L’Aria, la terra, l’acqua, il fuoco” di Chicco Calleri, è in programma “Suoni sulle immagini” esibizione musicale di Francesca Sabatino (voce) e Sara Romano (voce e chitarra).

Come le quattro radici di Empedocle – l’aria, l’acqua, la terra, il fuoco – sono state lo spunto per dare vita sensibile alle immagini della mostra di Chicco Calleri, così le cantautrici Francesca Sabatino e Sara Romano si sono lasciate ispirare dall’energia vibrante di quei colori componendo un repertorio che vive di aneddoti e significati dell’universo simbolico della canzone d’autore. Lo spettacolo sarà un racconto degli elementi naturali del filosofo agrigentino, interpretato con voci e chitarra da canzoni italiane leggere, inglesi country e ispaniche folk. Non mancheranno i brani originali, scelti appositamente per dare una forma sonora e testuale ai quadri.

Esserci di Chicco Calleri

L’incontro di ieri (presentazione del libro “Il cortile dei cazzinali”, di Elio Tocco) è stato seguito da un pubblico che ha molto apprezzato le riflessioni filosofiche e artistiche dei due autori sul tema della spiritualità riscontrabile fortemente sia negli scritti di Elio, sia nelle opere di Chicco.

Figura terra e fuoco di Chicco Calleri

Nella parte variabile della esposizione sono state presentate le seguenti opere: “Figura, terra e fuoco” del 2006, “Via” e “Non qui”, entrambi del 2009.

Via di Chicco Calleri

Sono questi i quadri della mostra, assieme ai due dell’allestimento fisso “Uomo in cammino” del 2009 ed “Esserci” del 2019, nei quali maggiormente si avverte il tentativo da parte dell’artista di “interrogarsi” sul mistero dell’esistenza. Provare ad andare verso la ricerca di una verità che sembra trovarsi proprio nello sforzo che ogni autore compie lungo il “viaggio” verso la conoscenza e la scoperta della bellezza, non tanto nella meta che potrebbe anche non esserci. 

    Vincenzo Marano

(Curatore della mostra)

Non qui di Chicco Calleri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.