Evento straordinario al Museo archeologico “Paolo Orsi” per la presentazione del romanzo “I fantasmi di Dioniso” di Giovanna Strano. Per l’occasione è stato accessibile al pubblico, gratuitamente, la sezione del Medagliere, con preziosissime monete siracusane, gioielli e altre monete provenienti dalle aree limitrofe. Il medagliere è di assoluto valore vista la fattura e la qualità delle monete siracusane antiche e la collezione non si ferma solo all’epoca greca ma giunge anche all’età moderna.

Molti amici, appassionati di arte, esperti di archeologia e docenti hanno ascoltato con interesse gli approfondimenti presentati dai relatori, che hanno esposto in modo coinvolgente il quadro storico di Siracusa del primo 900, che fa da sfondo alla narrazione.

Il romanzo che ripercorre le tappe della fondazione dell’INDA nell’Italia del primo ‘900. La pubblicazione è patrocinata, tra gli altri, dalla Regione Siciliana, Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

Ci sono stati i seguenti interventi: Direttore del parco archeologico Dott. Carlo Staffile, esponente della famiglia Gargallo ed esperta d’arte Dott.ssa Loredana Amati Gargallo, Avv. Pucci Piccione Presidente Amici dell’INDA, l’autrice Giovanna Strano.

Il romanzo vuole essere una testimonianza dei fatti e degli intendimenti dei protagonisti, realizzato basandosi sullo studio delle fonti storiche che supportano la narrazione.

Ci auguriamo che Siracusa possa rinascere ancora nelle menti e negli intendimenti degli uomini e delle donne di adesso come allora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *